Pasticcere

L’Operatore della panificazione/pasticceria produce in autonomia o in équipe pane e prodotto da forno, prodotti di pasticceria mignon e dolciari in genere, rispettando la normativa vigente sull’igiene alimentare e conservazione dei cibi.

Scarica il documento in formato PDF Operatore della trasformazione agroalimentare

Quali caratteristiche personali possono facilitare la frequenza del percorso? Attitudini, interessi e motivazioni personali coerenti con il profilo professionale:

L’operatore della panificazione/pasticceria è pulito ed ordinato, preciso e creativo. Ha fantasia e gusto estetico, prontezza di riflessi e buona memoria. Ha resistenza fisica e buona manualità; sa organizzare il proprio lavoro e collaborare con i colleghi. È disponibile a lavorare anche di notte e nei giorni festivi.

Che cosa si impara attraverso il percorso? Obiettivi, attività, competenze:

Al termine del corso sarà in grado di:

  • applicare le norme di igiene e sicurezza sul lavoro relativamente ai cibi, alle attrezzature ed ai locali

  • conoscere le caratteristiche degli ingrediente (farine, lieviti, ecc.) e le tecniche di realizzazione di impasti

  • impastare gli ingredienti seguendo le ricette

  • preparare i principali prodotti da forno di panetteria e pasticceria e curarli anche nella presentazione e confezione

  • utilizzare impastatrici, forni elettrici, sbattitrici, stampi e teglie

  • curare la cottura e la conservazione dei prodotti finali

  • realizzare decorazioni e creazioni artistiche dei prodotti finali

Che cosa si può fare al termine del percorso? Sbocchi formativi e lavorativi:

L’operatore della panificazione/pasticceria può inserirsi in un’azienda di panetteria e pasticceria. Collocarsi in una struttura alberghiera o della grande distribuzione (ipermercati). Operare su navi da crociera e villaggi turistici. In futuro dopo aver fatto esperienza e raggiunto un sufficiente grado di autonomia, potrà avviare un’attività in proprio.

Che cosa si studia nel percorso? Materie, insegnamenti, argomenti:

Competenze di base

Asse culturale dei linguaggi – Lingua italiana (Italiano-Storia-Economia)

Asse culturale dei linguaggi – Lingua inglese

Asse culturale matematico (Scienze-Matematica)

Asse culturale scientifico-tecnologico (Informatica)

Asse culturale storico-sociale (Attività sportiva)

Competenze professionalizzanti

Competenze professionalizzanti comuni
(Sicurezza e igiene; Qualità; Tecnologie informatiche)

Competenze professionali specifiche

Stage

Al termine di un percorso di Formazione Professionale triennale è possibile proseguire gli studi frequentando un percorso di Istruzione al fine di conseguire un Diploma di Scuola Secondaria di Secondo grado.