Elettronico

L’Operatore elettronico si occupa della realizzazione e manutenzione dei sistemi elettronici nelle abitazioni, negli uffici e nelle aziende: installa impianti telefonici e televisivi e sistemi di sorveglianza e allarme. Gestisce i sistemi software e hardware di piccole e grandi imprese curandone l’installazione, la configurazione, l’aggiornamento e la personalizzazione in funzione delle esigenze dei clienti. In particolare, installa e configura sistemi di rete LAN, ne segue la manutenzione, risolve i problemi e le anomalie riscontrate.

Scarica il documento in formato PDF Operatore_Elettronico

Quali caratteristiche personali possono facilitare la frequenza del percorso? Attitudini, interessi e motivazioni personali coerenti con il profilo professionale:

L’operatore elettronico è preciso, responsabile e particolarmente attento nello svolgimento del suo lavoro e nel rispetto delle norme di sicurezza. Ha una buona manualità, senso logico e sa organizzare il lavoro che gli viene affidato. Sa rapportarsi in modo positivo con le persone, collaborare con i colleghi e ha una buona predisposizione a risolvere problemi tecnici.

Che cosa si impara attraverso il percorso? Obiettivi, attività, competenze:

Al termine del corso sarà in grado di:

♦ leggere il disegno e le specifiche tecniche, consultare un manuale tecnico o un catalogo

♦ disegnare schemi elettrici/elettronici usando il computer

♦ installare impianti elettrici, sistemi elettronici e di telecomunicazione 

♦ assemblare il personal computer (montare tra loro i vari componenti, interni e periferici) 

♦ configurare l’hardware (far funzionare le parti fisiche del computer)

♦ installare il sistema operativo e i software applicativi

♦ verificare l’installazione e controllare periodicamente i personal computer 

♦ riconoscere le parti di un sistema elettronico, controllare e risolvere eventuali problemi

♦ riparare guasti o risolvere problemi di funzionamento (parlare con il cliente, fare ipotesi sul motivo del problema e risolverlo) 

♦ compilare tutti i documenti richiesti dalla legge (preventivi, fatture, ecc.)

♦ applicare norme di igiene e sicurezza sul lavoro

Che cosa si può fare al termine del percorso? Sbocchi formativi e lavorativi:

L’operatore elettronico  potrà lavorare presso aziende del settore elettrico/elettronico e società di assistenza; in enti pubblici, uffici in genere e attività commerciali che utilizzino i sistemi informatici.

Che cosa si studia nel percorso? Materie, insegnamenti, argomenti:

Competenze di base

Asse culturale dei linguaggi – Lingua italiana (Italiano-Storia-Economia)

Asse culturale dei linguaggi – Lingua inglese

Asse culturale matematico (Scienze-Matematica)

Asse culturale scientifico-tecnologico (Informatica)

Asse culturale storico-sociale (Attività sportiva)

Competenze professionalizzanti

Competenze professionalizzanti comuni
(Sicurezza e igiene; Qualità; Tecnologie informatiche)

Competenze professionali specifiche (Laboratorio informatica-Laboratorio Impianti-Elettrotecnica-Elettronica-Reti-Telecomunicazioni-Disegno-Misure-Ecologia-Legge 81) Stage

Al termine di un percorso di Formazione Professionale triennale è possibile proseguire gli studi frequentando un percorso di Istruzione al fine di conseguire un Diploma di Scuola Secondaria di Secondo grado.